MEDICINA NUCLEARE

La medicina nucleare è un servizio diagnostico insostituibile grazie al quale è possibile diagnosticare e monitorare l’andamento di un gran numero di malattie principalmente di interesse oncologico.
Presso la nostra struttura sono eseguibili tutti i principali esami di medicina nucleare:

Le nostre prestazioni:

  • Tomoscintigrafia cerebrale (qualitativa)
  • Tomoscintigrafia globale corporea PET (FDG)
  • Tomoscintigrafia globale corporea PET (COLINA)
  • Tomoscintigrafia miocardica a riposo e dopo stimolo
  • Angiocardio scintigrafia dell’equilibrio
  • Scintigrafia cardiaca (studio quantitativo)
  • Scintigrafia ossea
  • Scintigrafia tiroidea
  • Scintigrafia renale sequenziale
  • Scintigrafia delle parotidi

—∞—
Non hai trovato l’esame che cercavi?

clicca qui

DOCTOR

MEDICO RESPONSABILE
Dr. Renato De Luca
RADIOLOGO
scopri di più

I NOSTRI ORARI

 

TOMOSCINTIGRAFIA CEREBRALE QUALITATIVA

La Tomoscintigrafia cerebrale detta anche PET/CT è una metodica diagnostica che viene utilizzata per lo studio dell’encefalo valutandone il funzionamento ed in particolare delle attività chimiche la cui alterazione può essere legata a malattie degenerative di tipo neurologico.

La tomoscintigrafia cerebrale viene generalmente richiesta nel caso di sospetto di un tumore primitivo o di una metastasi a livello cerebrale.

La tomoscintigrafia cerebrale, come tutte le indagini di medicina nucleare, prevedono l’iniezione di un radiofarmaco che, distribuendosi all’interno del corpo, permette di ottenere successivamente immagine dettagliate dell’area anatomica da esaminare. Il tipo di radiofarmaco somministrato varia in funzione del quesito clinico e da ciò che il medico intende analizzare.

La tomoscintigrafia cerebrale non è dolora e non è pericolosa. Il radiofarmaco utilizzato viene somministrato in quantità minime e non produce effetti collaterali. In caso di allattamento al seno potrebbe essere necessaria, tuttavia, una temporanea sospensione da concordare con il proprio medico.

Per eseguire una tomoscintigrafia cerebrale PET/TC è sufficiente la ricetta del medico di medicina generale ed un documento di riconoscimento. E’ possibile prenotare sia telefonando che online.

Per la tomoscintigrafia cerebrale non occorre preparazione.

TOMOSCINTIGRAFIA GLOBALE CORPOREA (FDG)

La tomoscintigrafia globale corporea FDG è un’indagine di medicina nucleare che prevede la somministrazione di uno specifico radiofarmaco chiamato fluoro-dessiglucosio da cui l’abbreviazione FDG.

Come per tutti gli esami PET, attraverso la somministrazione del radiofarmaco è possibile di Villa Angela ottenere immagine dettagliate dell’area anatomica da esaminare. Nello specifico la tomoscintigrafia FDG permette di valutare l’estensione di una malattia, riuscendo a diagnosticare con un elevatissimo grado di precisione, oltre il 96%, l’estensione e il grado di malignità di una neoplasia o di un tumore ed indirizzare così verso la terapia più appropriata.

Per eseguire una tomoscintigrafia FDG è sufficiente la ricetta del medico di medicina generale ed
un documento di riconoscimento. E’ possibile prenotare sia telefonando che online.

Occorre osservare digiuno di almeno 6 ore prima di sottoporsi all’esame.

TOMOSCINTIGRAFIA GLOBALE CORPOREA –  PET (PER COLINA)

La tomoscintigrafia globale corporea PET (Colina) è un’indagine di medicina nucleare che consente di ottenere immagini molto dettagliate in pazienti affetti da malattie oncologiche.

Come per tutti gli esami PET, anche questo esame prevede la somministrazione di un radiofarmaco. In questo specifico esame il radiofarmaco impiegato è la colina molto utile nello studio di neoplasie a lenta crescita come ad esempio il tumore prostatico.

Per eseguire una tomoscintigrafia FDG è sufficiente la ricetta del medico di medicina generale ed un documento di riconoscimento. E’ possibile prenotare sia telefonando che online.

Occorre osservare digiuno di almeno 6 ore prima di sottoporsi all’esame.

TOMOSCINTIGRAFIA MIOCARDICA

La tomoscintigrafia miocardica è un esame è un’indagine di medicina nucleare tramite la quale viene valutata la quantità di sangue che dal circolo coronarico alle cellulle  miocardiche fondamentali per il funzionamento del cuore.

La tomoscintigrafia miocardica è indicata per studiare con quale probabilità un soggetto possa Villa Angela
sviluppare una eventuale ischemia cardiaca. Per farlo l’esame prevede un test provocativo alteranto ad un test a riposo. I due esami sono effettuati in giorni successivi e prevedono, l’iniezione di un radiofarmaco sia al termine del test provocativo che al termine del test a riposo.
Durante entrambi i test verrà sempre registrato un ECG e verrà periodicamente misurata la pressione arteriosa.

Il test provocativo avviene sempre sotto il controllo di un cardiologo. Per eseguire il test viene utilizzata una cyclette . Al termine del test da sforzo, dopo circa un’ora, il paziente viene sottoposto sotto una apparecchiatura detta gamma camera per l’acquisizione delle immagini a riposo.

Per eseguire una tomoscintigrafica miocardica è sufficiente la ricetta del medico di medicina generale ed un documento di riconoscimento. E’ possibile prenotare sia telefonando che online.

Occorre portare con sé il giorno dell’esame un cornetto. Se si soffre diabete portare con sé mezzo litro di latte. Generalmente è un esame che non può essere eseguito nelle donne in gravidanza o in persone con ipertensione grave o altre problematiche cardiache come valvulopatie o aritmie.

ANGIOCARDIO SCINTIGRAFIA DELL’EQUILIBRIO

L’angiocardio scintigrafia dell’equilibrio è un esame impiegato in medicina nucleare per ottenere informazioni sulla funzionalità del cuore e diagnosticare l’eventuale presenza di cardiopatie.

Per ottenere informazioni sulla presenza di cardiopatie acquisite o congenite problematiche cardiache come difetti del setto interatriale o interventicolare.
L’angiocardio scintigrafia dell’equilibrio è un esame impiegato in medicina nucleare per ottenere informazioni sulla funzionalità del cuore e diagnosticare l’eventuale presenza di cardiopatie.

L’angiocardio scintigrafia dell’equilibrio avviene, come per tutti gli esami di medicina nucleare, attraverso l’intenzione di un radiofarmaco chiamato Tecnezio. Si tratta di un farmaco che non provoca effetti collaterali, non è doloroso ed è assolutamente sicuro. Durante l’esame vengono applicati degli elettrodi per misurare per la registrazione dell’elettrocardiogramma. L’esame dura circa 20 minuti. Al termine  dell’angiocardio scintigrafia è possibile tornare alle proprie comuni occupazioni, salvo diversa indicazione del medico.

Per eseguire una angiocardio scintigrafia dell’equilibrio è sufficiente la ricetta del medico di medicina generale ed un documento di riconoscimento. E’ possibile prenotare sia telefonando che online.

Per una angiocardio scintigrafia dell’equilibrio non occorre preparazione.

SCINTIGRAFIA CARDICA – STUDIO QUANTITATIVO

La scintigrafia cardiaca è un esame impiegato in medicina nucleare per ottenere informazioni sulla perfusione miocardica. L’esame prevede la somministrazione di un radiofarmaco che non presenta controindicazioni.

La scintigrafia cardiaca è utile sia ai fini diagnostici che valutativi. In quest’ultimo caso la scintigrafia Villa Angela cardiaca è particolarmente indicate per valutare l’adeguatezza di una determinata terapia medica,
l’esito di una angioplastica o l’esito di un intervento cardiochirurgico. L’esame è inoltre indicato per predire la probabilità di comparsa di eventi cardiovascolari come la cardiopatia ischemica.

Per eseguire una scintigrafia cardiaca studio quantitativo è sufficiente la ricetta del medico di  medicina generale ed un documento di riconoscimento. E’ possibile prenotare sia telefonando che online.

Per la scintigrafia cardiaca (studio quantitativo) occorre portare con sé il giorno dell’esame un cornetto. Se si soffre diabete portare con sé mezzo litro di latte.

SCINTIGRAFIA OSSEA

La scintigrafia ossea è una metodica diagnostica in medicina nucleare tramite la quale è possibile ottenere immagini altamente precise dell’apparato scheletrico.

La scintigrafia ossea è largamente impiegata in campo oncologico per studiare la sede di un tumore primitivo localizzato a livello delle ossa e sue eventuali estensioni. La scintigrafia ossea è inoltre impiegata per diagnosticare eventuali infiammazioni articolari dovute ad esempio a malattie come l’artrite reumatoide.

Per eseguire una scintigrafia ossea è sufficiente la ricetta del medico di  medicina generale ed un documento di riconoscimento. E’ possibile prenotare sia telefonando che online.

Per una scintigrafia ossea non occorre preparazione specifica.

SCINTIGRAFIA TIROIDEA

La scintigrafia tiroidea è l’esame che permette di visualizzare la tiroide e di valutarne alcuni parametri come dimensione, struttura e presenza di eventuali malformazioni.

La scintigrafia tiroidea è impiegata per acquisire informazioni sullo stato di salute della tiroide e sulla presenza di eventuali infiammazioni o alterazioni nodulari. La scintigrafia tiroidea è un esame indispensabile per poter impostare l’intervento terapeutico più appropriato e curare malattie di interesse endocrinologico legate alla disfunzione della ghiandola tiroidea.

Per eseguire una scintigrafia tiroidea è sufficiente la ricetta del medico di medicina generale ed un
documento di riconoscimento. E’ possibile prenotare sia telefonando che online.

Per una scintigrafia tiroidea non occorre preparazione specifica.

SCINTIGRAFIA RENALE SEQUENZIALE

La scintigrafia renale sequenziale è l’esame che permette di valutare la funzionalità dei reni. E’ un esame che può essere eseguito in combinazione con altre metodiche  diagnostiche come l’urografia e la risonanza mangetica. L’esame è indolore e privo di effetti collaterali.

La scintigrafia renale sequenziale è impiegata per acquisire informazioni sulla presenza di un eventuale danno renale come stenosi renale o ipertensione arteriosa di origine renale e vascolare.

Per eseguire una scintigrafia renale sequenziale è sufficiente la ricetta del medico di medicina generale ed un documento di riconoscimento. E’ possibile prenotare sia telefonando che online.

Per una scintigrafia renale sequenziale non occorre preparazione specifica.

SCINTIGRAFIA DELLE PAROTIDI

La scintigrafia delle parotidi è un esame di medicina nucleare che prevede la  somministrazione di un radiofarmaco in grado di legarsi alle cellule paratiroidee. Queste ultime sono necessarie alla secrezione di endocrina, un particolare ormone implicato nella regolazione del metabolismo ed in particolare del calcio e del fosforo all’interno dell’organismo umano. L’esame dura complessivamente circa 3 ore e non presenta nessun rischio specifico.

La scintigrafia delle parotidi viene generalmente prescritta in presenza di sospetto ipertiroidismo o in caso di adenoma delle parotidi.

Per eseguire una scintigrafia delle parotidi è sufficiente la ricetta del medico di medicina generale ed un documento di riconoscimento. E’ possibile prenotare sia telefonando che online.

Per una scintigrafia delle parotidi non occorre preparazione specifica.

Una buona parola significa molto

TESTIMONIANZE DEI PAZIENTI

Vorrei ringraziare lo staff di Villa Angela per la loro cortesia e professioanlità. Esame confortevole e veloce come dovrebbe essere sempre.

CLAUDIO M.

CLAUDIO M.

Prestazione: MOC

Lo staff della struttura è cordiale e attento. Sono tornato per la seconda radiografia e ringrazio veramente tutti per l’ottimo servizio.

MARINA T.

MARINA T.

Prestazione: Mammografia tomosintesi

Ero impaurita ma vorrei ringraziare il dott. De Luca per la disponibilità dimostratemi, nonché la pazienza, visto il mio eccessivo stato di agitazione.

TERESA L.

TERESA L.

Prestazione: Ecografia del pancreas